L'OSTETRICA...Forse non tutti sanno che....


Autore: Lucrezia

Il 5 maggio è la giornata internazionale dell’ostetrica, “quella che fa nascere i bambini”.

Per onorare questa magnifica professione e scoprirne i lati meno conosciuti, dedichiamo la nostra prima intervista alla nostra specialista Serena Veronese

CIAO SERENA, PER ROMPERE IL GHIACCIO, RACCONTACI CHI SEI...

Ciao, mi chiamo Serena, ho 38 anni e mi sono laureata come ostetrica nel 2005. Ho scelto questa professione incoraggiata da mia madre e mia nonna che mi hanno ripetuto per anni che per essere certi di lavorare avrei dovuto fare o l’ostetrica o la panettiera, in quanto il pane e i figli si sarebbero sempre “comprati”.

Sono quindi approdata all’università con la convinzione che l’ostetrica facesse nascere i bambini e mi sono stupita nello scoprire che invece, oltre alla gravidanza e al parto, l’ostetrica può fare davvero tante altre cose.

Dopo la laurea ho avuto la fortuna di trovare subito lavoro in ospedale e ci sono rimasta per quasi due anni, ma più passavano i giorni, più mi accorgevo che non mi piaceva dover seguire solo una piccola parte di quello che avrei potuto fare, così ho abbandonato la struttura pubblica per dedicarmi ad ogni aspetto che la mia professione offre: mi occupo di tutte le fasi dei cicli di una donna, dal menarca (la prima mestruazione) fino alla menopausa, passando per la sessualità, la fertilità, la gravidanza, l’allattamento e la menopausa.

PUOI RACCONTARCI COSA FA DAVVERO L’OSTETRICA?

Cominciamo col dire che possiamo trovare l’ostetrica principalmente in ospedale - nei reparti di ostetricia, ginecologia e “nursery”- e nei consultori. Inoltre, l’ostetrica può lavorare come libera professionista in studi privati o al domicilio delle donne.

Le competenze ostetriche sono davvero molte, provo a riassumerle dividendole per i vari ambiti.

In ambito ostetrico: effettua interventi di counseling pre-concezionale e pianificazione familiare, segue la gravidanza fisiologica gestendo e programmando i corsi di accompagnamento alla nascita e nel post parto, assiste al parto, prestando assistenza anche in caso di taglio cesareo, segue il puerperio ed il post partum.