La Cucina Seduttiva di Viola

Autore: Elena De Lago



Abbiamo comprato una zucca grossa e tonda che ha vissuto per tutta l’estate senza occhi per veder le cose… e ora di occhi ne ha due. Prima era tutta scura dentro mentre cresceva sul viticcio ma ora ha un sorriso sdentato e il suo viso risplende.

(Aileen Fisher)

Viola Murmure ritorna con l'appuntamento del gusto.

La notte delle streghe si avvicina e noi vi proponiamo una ricetta dai colori e dal gusto a tema. Si tratta di un primo piatto elegante e saporito, che lascerà di stucco i vostri commensali. Questi tagliolini al Nero di Seppia con calamaretti, scampi e zucca sono belli da vedere e buoni da mangiare. Streghe e stregoni fatevi sotto, mettetevi ai fornelli e fate il vostro incantesimo!.


Tagliolini al Nero di Seppia con Calamaretti, Scampi e Zucca

Ingredienti per due persone (abbondanti)

8 scampi freschi

2 scalogni

1 bicchiere e 1/2 di vino bianco

4 calamaretti (circa 300 gr.)

200 gr. di zucca (peso da pulita)

1 spicchio d’aglio

1 mazzetto di prezzemolo

1 cucchiaino di farina

250 gr. di tagliolini neri

olio extravergine di oliva

pepe bianco

sale

Procedimento

Iniziate preparando il fumetto (brodo di pesce): sgusciate gli scampi e conservate le teste e i resti delle carcasse. In un pentolino scaldate un filo d’olio, unite le teste, gli scarti ed uno scalogno tritato e lasciate tostare qualche minuto, schiacciando le teste con una forchetta affinché rilascino i loro succhi. Dopo qualche minuto aggiungete 1/2 bicchiere di vino bianco e lasciate evaporare, dunque versate due bicchieri d’acqua fredda e portate a bollore, coperto; una volta raggiunto il bollore togliete il coperchio e lasciate bollire cinque minuti, quindi filtrate il brodo, che sarà pronto all’uso.

Pulite bene i calamaretti, sviscerando le interiora, togliendo la pelle e il dente interno e staccando gli occhi dai tentacoli; tagliate a pezzetti i tentacoli e ad anelli le sacche. Tagliate la zucca a dadini piccoli e tritate l’altro scalogno. Scaldate l’olio in una wok con lo spicchio d’aglio, unite il trito di scalogno e poco prezzemolo tritato e fate soffriggere; dopo pochi minuti unite i calamaretti e fateli saltare fino a che l’acqua che rilasceranno non sarà evaporata. A questo punto sfumate con 1/2 bicchiere di vino bianco, fate evaporare, quindi versate il brodo di pesce poco alla volta, in modo da far sì che si formi abbondante sughetto; pepate, aggiustate di sale e lasciate cuocere circa 15 minuti. Nel frattempo, in una padella più piccola, fate dorare i cubetti di zucca in poco olio, aggiustate di sale, pepate e irrorate con altro 1/2 bicchiere di vino bianco; quando il vino sarà evaporato, unite la zucca ai calamaretti a cinque minuti dalla fine del loro tempo di cottura; dopo un paio di minuti unite gli scampi, lasciate insaporire, quindi amalgamate il tutto col cucchiaino di farina per far addensare lievemente il tutto. Scolate la pasta al dente, dunque saltatela un paio di minuti, a fuoco medio, nella wok col sughetto preparato. Servite ultimando con il prezzemolo fresco tritato rimasto.

Fonte: http://www.pixelicious.it/2014/06/06/tagliolini-al-nero-di-seppia-con-seppioline-rucola-arancia-e-briciole-croccanti/

Buon appetito!! Facci sapere come è andata, lascia un commento!


Post in evidenza
Post recenti
Archivio
Cerca per tag
Non ci sono ancora tag.
Seguici
  • Facebook Basic Square
  • Twitter Basic Square
  • Google+ Basic Square

© 2017 by CDC. s.r.l. (Viola Murmure) - Strada Valenza, 4/O - 15033 Casale Monferrato (AL) - P.IVA: 02529820066 - REA n. T 233537830 - 

Alessandria - Piemonte - Italia

  • Facebook Basic Black
  • Twitter Basic Black
  • Black YouTube Icon
  • Instagram - Black Circle

Benessere sessuale, consulenti, sex toys, cosmetica erotica, salute sessuale, coppetta mestruale, palline geisha, assorbenti riutilizzab, Viola Murmure